Classe LM-9 Laurea Magistrale "Biotecnologie Mediche, Veterinarie e Farmaceutiche"
Info: carla.malpeli@unipr.it      0521-903745
 Moduli didattici: Biotecnologie applicate alle produzioni animali Logout
 

Biotecnologie applicate alle produzioni animali

 

Anno accademico 2021/2022

Codice del modulo 1000266
Docente
Dott. Massimo Malacarne (Titolare dell'insegnamento)
Tipologia modulo
Corso integrato Produzioni animali e miglioramento genetico (1000264)
Tipologia Affine o integrativo
Anno 1░ anno
Corso di studi Orientamento Biotecnologie applicate alle produzioni animali ed alla sicurezza degli alimenti
Crediti/Valenza 3
SSD AGR/19 - zootecnica speciale
Erogazione Tradizionale
Lingua Italiano
Frequenza Obbligatoria
Valutazione Orale
Storico Anni precedenti
 

Obiettivi formativi del modulo

L'obiettivo è quello di fornire agli studenti la conscenza e la comprensione dei fenomeni biochmici e biologici di base riguardanti il ruolo delle biotecnologie nella produzione e nella caratterizzazione dei prodotti di origine animale e, in modo particolare, nella selezione dei riproduttori in Zootecnia.   

 

Risultati dell'apprendimento

Gli studenti potranno applicare le conoscenze acqusite per analizzare criticamente le problematiche di natura biochimica e biologica legate alla produzione primaria e alla trasformazione dei prodotti di origine animale, per la proposta e l'applicazione di metodi di biologia molecolare innovativi volti alla caratterizzazione qualitativa dei prodotti di origine animale e alla selezione dei riproduttori in ambito zootenico.

 

Programma

  • Il latte: produzione e caratteristiche di base
  • La struttura del latte: la fase solubile, la fase colloidale, le sostanze in emulsione
  • Le proteine del latte: aspetti chimico-fisici, biochimici e genetici (aplotipi)
  • La struttura della micella di caseina e il fenomeno della coagulazione
  • Il polimorfismo genetico delle proteine del latte
  • Metodi per l’identificazione delle varianti genetiche
  • Effetti delle varianti genetiche delle proteine (single locus e aplotipi) sulle caratteristiche tecnologico-casearie e nutrizionali del latte
  • Il polimorfismo della k-caseina del latte bovino: approccio metodologico all’individuazione e alla quantificazione della variante B nel latte
  • Applicazione delle biotecnologie alla produzione del latte
    • Cloni bovini: performance produttive e riproduttive
    • Vacca da latte transgenica
    • Biotecnologie e agenti mastidogeni
    • Biotecnologie e adulterazioni del latte
  • Tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti di origine animale: approccio biotecnologico
  • Miglioramento genetico, QTL e selezione assistita da marcatori
 

 

Materiale didattico

Test online

Vai a Moodle

Visita i forum

Registrati al modulo

Studenti registrati

Ultimo aggiornamento: 17/04/2013 15:53
HOMEDuplica il recordPS